22 luglio 2022

Follicolite, le cause e i rimedi naturali

Sulla nostra pelle ci sono oltre 5 milioni di follicoli piliferi che ospitano i peli; oltre al pelo stesso, ci sono altre strutture e organi strettamente connessi, quali le ghiandole sebacee, i muscoli erettori e le papille dermiche per la vascolarizzazione.

La follicolite è un’infiammazione, spesso causata da un’infezione batterica o fungina, di uno degli elementi sopracitati che porta alla formazione di piccoli brufoli, ovvero escrescenze contenenti pus formatosi come effetto del contrasto tra processo infettivo e difese immunitarie.

È anche possibile ricollegare il problema ad altre cause, ma si tratta di eventi più circostanziali, ovvero esposizione della pelle a oli derivati dal petrolio (tipico in operai addetti alla manutenzione stradale e di raffineria) e prematura penetrazione della pelle da parte del pelo (tipico della barba).

Fattori di rischi che aumentano l’incidenza della follicolite comprendono:

  • Abbondante sudorazione;
  • Rasatura;
  • Sovrappeso;
  • Uso abituale di abiti aderenti;
  • Lesioni della pelle;
  • Morsi e punture di insetti.

Inoltre, si osserva una connessione con altre forme patologiche, come disturbi della pelle, diabete e immunodepressione. Poiché tutti gli individui hanno follicoli piliferi a prescindere da sesso ed età, è un disturbo molto diffuso e comune.

Generalmente, la follicolite colpisce gli strati più superficiali del derma, accompagnata da arrossamento, prurito e leggero dolore, ma talvolta va più in profondità, provocando dolori più forti e piccole cicatrici.

Nel trattamento della follicolite è importante distinguere la causa, cioè se infettiva e in quel caso qual è l’agente coinvolto oppure non infettiva, e quanto va in profondità: può quindi essere utile consultare un medico per trattamenti più mirati.

In linea di massima, si può:

  • Usare creme cutanee antinfiammatorie, astringenti e/o lenitive;
  • Fare impacchi con oli essenziali come timo, salvia, arancio amaro e bergamotto;
  • Pulire la pelle regolarmente con prodotti non aggressivi;
  • Evitare di mettersi in condizione di sudare abbondantemente, come per esempio fare attività fisica o prendere il sole;
  • Utilizzare indumenti larghi e comodi.

Scopri tutti i nostri prodotti contro i problemi della pelle.


Ultimi articoli

31 luglio 2022

Gambe pesanti, ecco cosa fare

Quello delle gambe pesanti è un disturbo che colpisce molte donne, specie in estate: è infatti soprattutto con il caldo che si avverte una stanchezza agli arti inferiori accompagnata da una sensazione di...

22 luglio 2022

Follicolite, le cause e i rimedi naturali

Sulla nostra pelle ci sono oltre 5 milioni di follicoli piliferi che ospitano i peli; oltre al pelo stesso, ci sono altre strutture e organi strettamente connessi, quali le ghiandole sebacee, i muscoli...

15 luglio 2022

Doposole: a cosa servono e perché sono importanti

Durante l’estate la nostra pelle è sottoposta a condizioni particolarmente stressanti: i raggi solari, per quanto responsabili per l’abbronzatura e la produzione di vitamina D da parte del nostro organismo,...